Jobict.it

Recupera password

Offro lavoro

Jobict.it ti offre uno strumento all'avanguardia per la definizione dei profili professionali ICT e degli annunci di lavoro.

Il nostro sistema di incontro tra la domanda e l'offerta di lavoro si basa sull'e-CF (European e-Competence Framework), cioè un quadro di riferimento europeo composto da 36 competenze ICT.

Ti proponiamo di costruire la "Casa dell'ICT" (l'offerta di lavoro da pubblicare) con i 36 "mattoni" dell'e-CF per aiutarti a definire un profilo professionale corrispondente alle tue esigenze aziendali.

Una "Casa dell'ICT" pronta ad accogliere gli "ospiti": i lavoratori e i professionisti ICT che hanno inserito il proprio CV secondo il metodo e-CF e che incontreranno i vostri annunci grazie al nostro sistema di matching tra la domanda e l'offerta di lavoro.

Di seguito, il modello da usare per la costruzione dell'annuncio.

Titolo del Profilo Indicare uno dei 44 profili professionali ICT
Definizione sintetica Indica lo scopo principale del profilo. Lo scopo è presentare a tutti gli stakeholder ed utenti una breve e concisa descrizione del Profilo ICT specificato. Dovrebbe essere comprensibile dai professionisti ICT, dai manager e dal personale delle Risorse Umane. La struttura dovrebbe consistere di una breve frase (fino a circa 15 parole). Non dovrebbe ripetere l’intero nome del Profilo ICT. Dovrebbe fornire una descrizione della principale attività dell'offerta di lavoro.
Missione Descrive la ragione fondamentale del profilo. Lo scopo è di specificare il ruolo lavorativo definito nel Profilo ICT. Dovrebbe raffigurare il contesto lavorativo dell'offerta di lavoro all’interno della struttura organizzativa. I seguenti verbi possono essere usati all’interno della descrizione o almeno per strutturare il pensiero su come esprimere la missione: Garantisce, Assicura, Contribuisce.
Compiti Principali Fornisce una lista dei tipici compiti svolti dal profilo. Un compito è un’azione presa per raggiungere un risultato in un contesto largamente definito. I task possono essere associati con dati, risorse, obiettivi, specifiche e/o risultati attesi. Questi elementi dipendono dal contesto del compito e possono essere omessi, l’azione tuttavia deve essere sempre descritta. Un task è definito da una breve descrizione usando un verbo e l’oggetto o l’obiettivo dell’azione. Non metterne in lista più di 10.
CRITERI DI SELEZIONE: Un task contribuisce alla definizione del Profilo.
Competenze e-CF assegnate Fornisce una lista delle competenze necessarie (tratte dal e-CF) per svolgere la missione. Deve includere da 1 a 5 competenze.
CRITERI DI SELEZIONE: Una competenza è conseguenza della precedente definizione del Profilo ed aiuta a differenziare i profili.
Practical skills Inserire le sigle dei software che il candidato deve saper utilizzare e le “soft skills”, cioè quelle capacità che raggruppano le qualità personali, l’atteggiamento in ambito lavorativo e le conoscenze nel campo delle relazioni interpersonali.

Vuoi scoprire come sono fatti i "mattoni"? Clicca adesso qui per saperne di più sull'e-CF.

Oppure registrati adesso e costruisci subito la tua opportunità di incontrare lavoratori e professionisti ICT qualificati e competenti.

Borsa delle professioni

Il nostro sistema di quotazione del mercato ICT italiano sarà presto online. Torna a trovarci per restare aggiornato.

Info lavoro

Corriere delle Comunicazioni
non leggo il file RSS